Storia e Curiosità sull’oktoberfest

Storia e Curiosità sull’oktoberfest

Oggi parliamo della più grande festa della birra al mondo. Come tutti sappiamo questo evento si tiene a Monaco di Baviera, in Germania.

Insieme parleremo della storia e delle curiosità che caratterizzano questo evento spettacolare di fama mondiale.

Come e quando è nato l’oktoberfest?

Ecco la risposta alla nostra prima domanda: Il 12 ottobre del 1810 quando il futuro Re Luigi si sposò con la Principessa di Sassonia, i festeggiamenti durarono 5 giorni e furono invitati tutti i cittadini di monaco e proprio per questo motivo si decise di ospitare questo grande evento in un parco alle porte di Monaco, luogo in cui ancora oggi si tiene l’oktoberfest. Questa festa fu talmente importante per gli abitanti di monaco che si decise di riproporla anche negli anni successivi e proprio in questo modo nacque questa tradizione. Anno dopo anno le novità aumentavano e con loro anche le iniziative proposte e l’affluenza di gente. Ad oggi l’oktoberfest è la più popolare e grande di tutto il mondo, una festa internazionale che ha saputo mantenere vive le proprie tradizioni e la propria storia.

E ora che abbiamo parlato un po’ della storia di questa grande festa in onore della birra passiamo a una parte un po’ più divertente, interessante e curiosa, scopriamo insieme quali sono le curiosità che la caratterizzano:

  1. La birra che viene servita in occasione di questa manifestazione viene prodotta appositamente per questa occasione.
  2. Per poter bere è obbligatorio rimanere seduti.
  3. Possono servire la birra solamente i sei birrifici Tradizionali di Monaco.
  4. Visto che generalmente circa 700 persone all’ anno alzano un po’ troppo il gomito sono state create delle tende proprio per “smaltire la sbornia”.
  5. Albert Einstein lavorò nello staff dell’oktoberfest come elettricista.
  6. Infine, è vietato guidare dopo aver partecipato a questo evento, infatti, la polizia di monaco organizza posti di blocco in tutta la città.