La vendemmia è alle porte!

La vendemmia è alle porte!

Quando si vendemmia?

La vendemmia è il momento in cui l’uva, coltivata in vigna durante tutto l’anno, viene raccolta e portata in cantina per iniziare il processo di vinificazione, che con la fermentazione alcolica degli zuccheri contenuti negli acini maturi trasformerà il mosto in vino. La vendemmia rappresenta non solo un evento annuale legato al lavoro in vigna, ma anche un rituale inserito nelle tradizioni agricole nell’Italia intera e da sempre porta con sé un grande fascino ed ha un valore sia storico che antropologico, insito nella condivisione sociale e nel territorio.

L’uva va vendemmiata quando è matura. Quindi la vera domanda è “quando possiamo considerare matura un’uva?” In base al tipo di vino che si intende produrre, si tengono in considerazione parametri diversi per determinare il periodo ideale della vendemmia. Non bisogna poi dimenticare che la determinazione del periodo di vendemmia varia anche dallo stato di salute delle uve, che deve consentire di prolungarne la maturazione fino al momento ideale stabilito in base ai criteri espressi nel seguito.

Ma come si fa la vendemmia?
Semplicemente, con l’aiuto di forbici da giardino o coltelli a punta ricurva, si tagliano i grappoli d’uva.
L’uva andrebbe raccolta delicatamente e sistemata in cestini di vimini (o in carrelli) per non rovinare o ammaccare i chicchi.

Come affrontare al meglio la vendemmia?
Semplice… Con Grifo!
A Piadena da Grifo trovi macchinari per l’enologia adatti a lavorare l’uva nel modo più naturale possibile.
Garantiamo affidabilità e qualità dei macchinari, perché ogni macchina è costruita con cura e attenzione a ogni dettaglio.